menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ex ostello

L'ex ostello

Sgomberato e "murato" l'ex Ostello della Gioventù: resta il degrado

Ogni varco d'accesso alla struttura, situata in via Lungomare Tafuri, è stato chiuso con mattoni e cemento. Non mancano, però, i rifiuti nell'area circostante

Era diventato il rifugio di senzatetto, extracomunitari e coppiette in cerca di intimità. Da un po’ di tempo, però, come dimostrano le foto di Guglielmo Gambardella,  ogni varco di accesso all’ex ostello della Gioventù, situato in via Lungomare Tafuri a Salerno, è stato chiuso con mattoni e cemento. E’ stata scelta la linea dura, dunque, anche perché nonostante i numerosi blitz della polizia municipale l’andirivieni non era affatto diminuito con il trascorrere degli anni.

Ancora oggi, però, l’area che lo circonda è degradata: ci sono cumuli di rifiuti sparsi un po’ ovunque e spesso, a causa di qualche passante che getta senza alcun rispetto dell'ambiente una sigaretta accesa, il manto erboso prende fuoco. L’auspicio è che, soprattutto in vista della stagione estiva, l’intera area venga ripulita dagli addetti ai lavori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento