Natale 2020, il pizzaiolo Antonio Sbarra dona le pizze ai medici dell'ospedale di Nocera

Il pizzaiolo nocerino: "E’ stato emozionante regalare un sorriso a tutti coloro che lavorano per salvare le nostre vite, soprattutto in questo periodo di Covid"

Lo aveva annunciato ed ha mantenuto la parola. Nel giorno della Vigilia di Natale il pizzaiolo nocerino Antonio Sbarra, titolare della pizzeria “N’do Sbarr” situata al Rione Casolla, ha donato pizze a portafoglio a tutto il personale medico, paramedico e gli infermieri in servizio al presidio ospedaliero “Umberto I” (anche a quelli dei reparti Covid) di Nocera Inferiore.

Il commento

Soddisfatto Sbarra: “E’ stato emozionante regalare un sorriso a tutti coloro che lavorano per salvare le nostre vite, soprattutto in questo periodo di Covid. Grazie di cuore per avermi dato la possibilità di compiere questo piccolo gesto per i nostri Eroi”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • Curiosità, coppia del salernitano si ricongiunge da Maria De Filippi

  • Ritorno a scuola, De Luca firma la nuova ordinanza: ecco cosa prevede

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento