menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ai domiciliari, ma in casa aveva coca e hashish: nocerino finisce in carcere

Qualche grammo delle due sostanze sono costate un aggravamento di misura cautelare ad un 37enne nocerino, già indagato per un'inchiesta anti droga dello scorso luglio. Durante i controlli, ha ricevuto anche un sms che non ha mostrato ai carabinieri

In casa qualche grammo di cocaina e hashish, che gli sono costati il carcere, perchè era agli arresti domiciliari. E' stato destinatario di una misura di aggravamento, da parte del gip, un 37enne di Nocera Inferiore, arrestato giorni fa dai carabinieri. Durante il controllo, i militari hanno sequestrato anche un bilancino di precisione e circa 180 euro in contanti

Il blitz

Inoltre, durante le formalità di rito, all'uomo era arrivato sul telefonino un sms, che lo stesso si sarebbe rifiutato di far leggere alle forze dell'ordine. Che a loro volta, avevano anche risposto al citofono, durante i controlli, senza ottenere risposta. Circostanze, queste, che il gip ha ritenuto essere legate alla possibile richiesta di acquirenti di acquistare sostanza stupefacente. L'uomo era finito già in carcere a luglio scorso, a seguito di un blitz anti droga condotto dai carabinieri, nei confronti di otto persone. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento