Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Nocera Inferiore

Si trancia le mani mentre lavora in un cantiere: aperta indagine

La vittima è un uomo di 38 anni, di Torre Annunziata, giunto questa mattina all'ospedale Umberto di Nocera Inferiore con i polsi tranciati. Le mani erano chiuse in una busta, con ghiaccio. Il fertio è arrivato a bordo di un'ambulanza del servizio 118

Si trancia le mani mentre lavora nel cantiere. La vittima è un uomo di 38 anni, di Torre Annunziata, giunto questa mattina all'ospedale Umberto di Nocera Inferiore con i polsi tranciati. Le mani erano chiuse in una busta, con ghiaccio. Il fertio è arrivato a bordo di un'ambulanza del servizio di emergenza 118. I medici, dopo i primi interventi, hanno deciso di trasferire il paziente all'ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli dove si cercherà di riattaccare, con un delicato intervento di chirurgia plastica, le mani ai polsi dell'operaio.  Si tratterebbe di un incidente sul lavoro che si è verificato in un opificio di Scafati. I carabinieri indagano sulla vicenda e non è esclusa l'apertura di un fascicolo d'inchiesta per accertare le condizioni di sicurezza sul luogo di lavoro, come da prassi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si trancia le mani mentre lavora in un cantiere: aperta indagine
SalernoToday è in caricamento