menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto archivio

foto archivio

Orari di apertura e chiusura di negozi e mercati: ecco l'ordinanza

Il mancato rispetto degli orari comporterà sanzioni ai sensi dell'articolo 6/bis della Legge 125/2008: alla prima violazione, 250 euro di multa e 500 euro alla seconda violazione

Rispetto degli orari di apertura e chiusura, obbligo della chiusura domenicale e festiva, obbligo della mezza giornata di chiusura infrasettimanale dell'esercizio commerciale. Ascoltate le associazioni ed organizzazioni di categoria, il sindaco di Salerno, Enzo Napoli, firma l'ordinanza che dispone anche l'obbligo di rendere noto al pubblico, con appositi cartelli, l'orario di apertura e chiusura per gli esercizi di commercio al dettaglio e per gli esercizi di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande. Occhio anche agli esercizi che hanno al proprio internbo videogiochi e slot machine. Resta invariato l'obbligo del rispetto degli orari di ascolto della musica. 

Attività artigiane

Rientrano in questa categoria anche parrucchieri ed estetisti. Orario 8.30-20-30, riposo settimanale domenica, lunedì facoltativo. Deroghe: lunedì in Albis chiusura, 25 aprile chiusura, 1 maggio chiusura, 2 giugno chiusura ore 14, 15 agosto chiusura, 21 settembre (chiusura dalle 14), 1 novembre, 8 dicembre (dalle ore 14). Il 23 dicembre, domenica, apertura intera giornata, 24 dicembre chiusura ore 18, il 30 dicembre (domenica) apertura intera giornata, 31 dicembre chiusura ore 18, il 1° gennaio chiusura. 

Sale da gioco pubbliche

L'ordinanza include bowling, sale bingo e sale gioco. Periodo scolastico 15 settembre-15 giugno: apertura dal lunedì al sabato ore 13-3. Domenica e festivi ore 10-3. Periodo non scolastico 16 giugno-14 settembre: dal lunedì alla domenica ore 10-3. Le sale scommesse, invece, nel periodo scolastico, dal lunedì al venerdì, posso restare aperte dalle ore 11 alle ore 21, il sabato, domenica e festivi dalle ore 10 alle 21. Nel periodo non scolastico, ore 11-24 (lunedì-venerdì), ore 10-24 (sabato, domenica e festivi). 

Autorimesse

Le autorimesse pubbliche devono segnalare la chiusura falcoltativa all'utente: giorni feriali dalle ore 14.30 alle 16.30, giorni festivi dalle ore 11 alle 18. Nelle ore di chiusura feriali e festive, i gestori devono assicurare la presenza di un addetto all'esercizio che garantisca l'utilizzo di urgenza delle autovetture custodite. A chi non ottempera sarà revocata la licenza

Mercati rionali

Orario di apertura (domeniche e festività escluse): vendita dalle ore 8 alle 14, montaggio consentito dalle ore 7, smontaggio entro le ore 15, gl spuntasti possono accedere al posteggio resosi vuoto al mercato solo dopo le ore 8.10. Deroghe: domenica 13 maggio per i soli fiorari presenti sul mercato, sabato 2 giugno, dal 1° luglio al 31 agosto 2018 prolungamento apertura vendita pomeridiana fino alle ore 22, giiovedì 1° novembre per i soli fiorai, sabato 8 dicembre. Aperture domenicali natalizie: 2,9, 16, 23, 30 dicmebre 2018, domenica 6 gennaio 2019. Nei giorni 23 e 30 dicembre, proroga apertura vendita del settore non alimentare fino alle ore 22 e del settore alimentare ed ittico fino alle ore 24. 

Sanzioni

Il mancato rispetto degli orari comporterà sanzioni ai sensi dell'articolo 6/bis della Legge 125/2008: alla prima violazione, 250 euro di multa e 500 euro alla seconda violazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid-killer: donna muore a Baronissi, il cordoglio del sindaco

  • Cronaca

    Covid a Salerno, 20 positivi: c'è anche una ultracentenaria

  • Cronaca

    Donna si lancia dal balcone e muore: dramma a Sarno

  • Cronaca

    Annamaria Ascolese è morta: fu sparata dal marito carabiniere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento