Cronaca Eboli

Ospedale di Eboli, De Luca inaugura il reparto di Cardiologia: "Pochi medici? Dipende dal governo"

Sono in arrivo 3 unità in chirurgia dall’Ospedale Monaldi di Napoli a tempo indeterminato, oltre a 24 unità tra tecnici di laboratorio, radiologia e medici

 E’ stato inaugurato, oggi, il reparto di Cardiologia dell’ospedale di Eboli alla presenza del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Il direttore generale dell’Asl Mario Iervolino ha rassicurato che il Dea Eboli - Battipaglia- Roccadaspide resta uno dei capisaldi dell'Azienda Sanitaria Locale e della politica sanitaria regionale. E che sono in arrivo 3 unità in chirurgia dall’Ospedale Monaldi di Napoli a tempo indeterminato, oltre a 24 unità tra tecnici di laboratorio, radiologia e medici. 

I commenti

Il governatore si è soffermato del problema perenna della carenza di medici: “Proseguono gli investimenti per il potenziamento delle nostre strutture sanitarie. Resta il problema del personale, soprattutto nei pronto soccorso. Stiamo facendo i concorsi, ma veniamo da dieci anni di commissariamento. Se il Governo non decide di eliminare il limite posto a livello nazionale sulla spesa per il personale, ferma come parametri al 2004, continueremo ad essere in grande difficoltà”.

Soddisfatto il sindaco Mario Conte: “Ci rassicurano le parole del Direttore Generale dell’Asl e del Presidente De Luca, ma ho espresso l'auspicio che le risorse per circa 20 milioni di euro vengano spese sia per le nuove strutture previste che per la riqualificazione dei reparti esistenti.Il presidente De Luca ha confermato il suo impegno verso il nostro ospedale sia per gli investimenti strutturali che per il personale.Saremo attenti e da pungolo affinché le promesse di oggi siano mantenute”.

280093935_366725185499820_2247248292120499884_n-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Eboli, De Luca inaugura il reparto di Cardiologia: "Pochi medici? Dipende dal governo"
SalernoToday è in caricamento