menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Negozio incendiato a Pagani: il titolare aveva denunciato il pizzo

Il Movimento Cinque Stelle: "E’ finita la stagione dei sepolcri imbiancati, se ne faccia una ragione chi ha ordito questo gravissimo gesto"

Otto anni fa denunciò un’estorsione e oggi nei giorni scorsi si è trovato il negozio incendiato. L’episodio si è verificato a Pagani e la vittima è il titolare di un esercizio commercialedi elettrodomestici situato in via Verdi.

La denuncia politica

A lanciare l’allarme sicurezza nella città di Sant’Alfonso è il Movimento 5 Stelle, che esprime le proprie preoccupazioni condannando l’accaduto e ribadendo la vicinanza delle istituzioni a chi è stato vittima di tale ignobile gesto. “E’ finita la stagione dei sepolcri imbiancati, se ne faccia una ragione chi ha ordito questo gravissimo gesto. In attesa di saperne di più – dichiarano la senatrice Luisa Angrisani, i deputati Virginia Villani e Cosimo Adelizzi, il consigliere regionale Michele Cammarano e il consigliere comunale Santino Desiderio - ci stringiamo attorno alla famiglia, mostrandogli la nostra totale vicinanza e solidarietà per il vigliacco atto intimidatorio di cui è stato vittima. Confidando nel lavoro degli organi competenti, onde assicurare i colpevoli alla giustizia, seguiremo attentamente l’evolversi della vicenda”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

social

Superenalotto: vincita di 84.032,07 euro a Pagani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Lotto tecnico: nuove vincite per i lettori, i numeri

  • social

    Lotteria degli scontrini: i codici della seconda estrazione

  • social

    Prignano Cilento, dopo 50 anni ritorna l'aquila sul Monumento ai Caduti

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento