Parco del Seminario, giostrine distrutte e rifiuti nelle aiuole

Lasciate nel degrado, le giostrine della parte alta di Parco del Seminario. Triste, lo scenario del luogo ombreggiato, ideale per permettere ai più piccoli di respirare aria pulita

Scivolo tra i rifiuti

Giostrine danneggiate, rifiuti sparsi ovunque: questo il triste quadro della parte superiore del Parco del Seminario di via Laspro. Autentico gioiello verde della nostra città, il parco, singolare per la sua vastità e gli altissimi alberi che regalano ombra a chi lo visita,  in diversi punti, è munito di giostrine per i più piccoli.

Nella parte alta, in particolare, proprio dove è possibile sostare al fresco, all'ombra di arbusti, tuttavia, pessime, risultano le condizioni del parco giochi. Non funzionante il girotondo, circondato di rifiuti lo scivolo, completamente danneggiata la rete su cui i piccoli si divertivano ad arrampicarsi, infatti, nella zona verde.

parco seminario 1-2 parco seminario 2-2 parco seminario 3-2

Un vero spreco, questo, per i residenti e gli amanti della natura che sono da tempo costretti a rinunciare alla sosta nella parte superiore del Parco, più tranquilla e "selvaggia" rispetto a quella inferiore che, seppur suggestiva, non possiede lo stesso fascino che vanta quella che la sovrasta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Precipita con l'auto in Costiera: 51enne di Pontecagnano vivo per miracolo

  • Caso sospetto di Coronavirus a Ravello, isolato autista: chiuso il pronto soccorso

  • Coronavirus: due salernitani rientrati da Lodi si presentano al Ruggi, test negativi

Torna su
SalernoToday è in caricamento