Minacciò di morte un minorenne per rapinarlo: arrestato 26enne

I militari dell’Arma, dopo averlo identificato, hanno rinvenuto all’interno della sua abitazione una pistola a salve, molto simile a quella utilizzate dalle forze dell’ordine,

Un pregiudicato di 26 anni di Polla è stato arrestato con l’accusa di rapina. Il giovane – secondo quanto accertato dai carabinieri della Compagnia di Sala Consilina – avrebbe minacciato con un’arma da fuoco, nel 2011, un 15enne dei posto per rubargli una catenina d’oro e 50 euro. Non solo. Ma il rapinatore, all’epoca 19enne, intimò al minorenne, minacciandolo di morte, di non riferire nulla a nessuno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini

I militari dell’Arma, dopo averlo identificato, hanno rinvenuto all’interno della sua abitazione una pistola a salve, molto simile a quella utilizzate dalle forze dell’ordine, ossia priva del tappo rosso, che il ragazzo avrebbe usato per minacciare 15enne. Ora il rapinatore è stato rinchiuso nel carcere di Salerno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Richiamato per la mascherina abbassata, reagisce male: uomo bloccato a Salerno

  • Covid-19, sono 6 i nuovi casi positivi in Campania: 1 contagio ad Eboli

  • Covid-19: oggi solo lo 0,09% dei tamponi positivi, 2 nuovi contagi all'ospedale di Eboli

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, nuovo caso positivo a Battipaglia: l'appello della sindaca

  • Tragedia sul treno Piacenza-Salerno: tre campi di calcio intitolati a Ciro, Enzo, Peppe e Simone

Torna su
SalernoToday è in caricamento