Cronaca Via delle Calabrie / Via delle Calabrie

Rapina un bar in via delle Calabrie, arrestata

Una 52enne salernitana entra in un bar della zona sud orientale della città e, minacciando il titolare con un bastone metallico, scappa con 800 Euro ma viene arrestata

Un tratto di via delle Calabrie

Rapina un bar in via delle Calabrie minacciando il gestore con un bastone metallico e fugge a bordo di un'automobile: paura ieri pomeriggio nella zona sud orientale della città. Una donna, in seguito identificata per T. M. R., 52 anni, salernitana, è entrata in un bar di via delle Calabrie e, a volto scoperto, ha minacciato il cassiere con un bastone metallico, costringendolo ad aprire la cassa. La rapinatrice ha quindi preso 800 Euro in contanti ed è fuggita a bordo di una Fiat Panda.

Il titolare del bar, ovviamente provato, è riuscito ad avvicinare una pattuglia della sezione volanti della questura di Salerno di passaggio nella zona e ha raccontato quanto accaduto. I poliziotti, diretti dal vicequestore Rossana Trimarco, hanno quindi ottenuto una descrizione della donna e in breve tempo sono riusciti ad identificarla e ad arrestarla presso la propria abitazione, dove si era diretta dopo il colpo. Il denaro è stato recuperato e restituito alla vittima mentre la donna è stata arrestata per rapina aggravata e condotta presso il carcere di Salerno, zona Fuorni, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina un bar in via delle Calabrie, arrestata

SalernoToday è in caricamento