menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Balneabilità eccellente in Costiera: revocato il divieto a Cetara, si torna a mare

Secondo i prelievi effettuati il 17 giugno scorso dall'Arpac, le acque della Costiera Amalfitana presentano una balneabilità pressoché eccellente

Revocato il divieto di balneazione scattato dopo le analisi del 26 maggio scorso, per le acque del tratto di costa di Cetara: ottenuta, infatti, la "Riammissione alla Balneabilità". Cetara, dunque, si prepara ad accogliere avventori e turisti sulle proprie spiagge, in tutta sicurezza. Arpac ha completato i controlli cosiddetti "pre-stagionali" sulla qualità delle 328 acque di balneazione in cui è suddiviso il litorale campano e, secondo i prelievi effettuati il 17 giugno scorso, le acque della Costiera Amalfitana presentano una balneabilità pressoché eccellente.  “In questo provvedimento, la costa contraddistinta da acque di qualità scarsa rappresenta circa il 3% del totale della costa monitorata dall'Agenzia”, ha spiegato Emma Lionetti, referente Arpac per le acque di balneazione.

Parla Fortunato Della Monica, il sindaco di Cetara

“Il mare rappresenta la nostra attrazione turistica primaria, è indubbio che il risultato ottenuto ci ridona giovamento, soprattutto dopo la chiusura forzata per la frana, prima e il post-lockdown per l’emergenza sanitaria, ora.

Chi raggiunge Cetara, troverà acque pulite, potrà godere di un bagno salubre, nel massimo dell’accoglienza".


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento