Cronaca

Incubo meningite a Salerno: 50enne ricoverato al Ruggi d'Aragona

L'uomo, residente a Cava, era stato ricoverato presso il Santa Maria dell'Olmo lo scorso 19 gennaio per problemi di natura neurologica. La direzione del Ruggi ha attivato tutti i protocolli previsti dal Ministero e sottoposto il personale a profilassi

Caso di meningite a Salerno. In giornata un 50enne proveniente dall’ospedale di Cava de’ Tirreni affetto da meningite è stato ricoverato d’urgenza presso il reparto Malattie Infettive dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. L’uomo, residente a Cava, era stato ricoverato presso il Santa Maria dell’Olmo lo scorso 19 gennaio per problemi di natura neurologica. Trasferito a Salerno presso la Stroke Unit, i medici lo hanno sottoposto ad un  prelievo spinale,  che ha evidenziato una forma di meningite.

La direzione del Ruggi, quindi, ha prontamente attivato tutti i protocolli previsti dal Ministero e sottoposto il personale a profilassi. Contemporaneamente è stata inviata segnalazione all’Unità di Prevenzione Collettiva di Cava per l’attivazione delle procedure di loro competenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incubo meningite a Salerno: 50enne ricoverato al Ruggi d'Aragona
SalernoToday è in caricamento