Salerno, torna balneabile il litorale di Torrione e Mariconda

Positive le ultime analisi svolte dai tecnici dell'Arpac. Il sindaco Vincenzo Napoli e il direttore del Settore Ambiente Luca Caselli hanno firmato un'ordinanza sindacale che revoca il divieto di balneazione

Si potrà fare il bagno in mare con assoluta tranquillità anche nella zona orientale di Salerno. Ieri, infatti, il sindaco Vincenzo Napoli e il direttore del Settore Ambiente Luca Caselli hanno firmato un'ordinanza sindacale che revoca il divieto di balneazione per i tratti del litorale di Torrione e Mariconda.

I controlli

Il divieto era stato disposto, lo scorso 12 giugno, a seguito di accertamenti effettuati dall’Arpac. Ma, ora, al termine delle nuove analisi, i dell’Agenzia Regione per la Protezione Ambientale della Campania hanno comunicato che la qualità dell'acqua è classificata buona (lungo il tratto di Torrione) ed eccellente (lungo il tratto di Torrione Mariconda). Non si registrano, infatti, superamenti dei parametri microbiologici. Di qui la revoca del divieto di balneazione. “L'amministrazione comunale - si legge in una nota - è in costante contatto con l'Arpac e monitora in tempo reale la balneabilità del tratto costiero”.

  

Potrebbe interessarti

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • 5 consigli di bellezza per far durare a lungo la tinta per capelli anche d’estate

I più letti della settimana

  • Allerta meteo in Campania, le previsioni nel salernitano

  • Suicidio a Capaccio, 53enne si impicca con un foulard

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Incidente sull'A2 del Mediterraneo, all'altezza di San Mango: 5 feriti di cui uno grave

  • Si accoltella alla gola e poi si lancia in un dirupo: soccorso giovane a Salerno

Torna su
SalernoToday è in caricamento