Cronaca

San Marzano sul Sarno diventa più bella e sicura: parte il "Progetto Strade"

La sindaca Carmela Zuottolo: "Sono stati ripagati gli sforzi fatti da questa amministrazione comunale"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Prenderà avvio il "Progetto  Strade" finanziato dalla regione Campania e presentato dal sindaco di San Marzano sul Sarno Carmela Zuottolo durante la conferenza stampa che si è svolta questa mattina presso l'aula consiliare del Comune di San Marzano sul Sarno. Presente la sindaca Carmela Zuottolo e gli esponenti della maggioranza Gerolamo oliva,  Andrea Oliva, Francesca barretta, Tiziana Prete, Marco Iaquinandi, Franco Grimaldi, Tiziana Prete e Lucia Vastola.

"Vi assicuro che anche in quest'anno di amministrazione comunale abbiamo bussato a tutte le porte. Nulla è stato lasciato al caso, abbiamo continuato a lavorare a questo progetto che risale a tempo fa. Nonostante le mille difficoltà e i tanti sforzi. Al di là di ogni ruolo professionale e istituzionale non abbiamo mai smesso di chiedere perché questo progetto è imprescindibile per la città. Questo progetto prevede l'adeguamento e la manutenzione straordinaria delle nostre strade. Ecco allora in questo momento possiamo dire che abbiamo risposto come stella polare di questa amministrazione comunale che risponde con i fatti perché questo progetto delle vie è stato strumentalizzato, è stato oggetto di illazioni e di  strumentalizzazioni da parte di persone che hanno capovolto non solo con manifesti e volantini la verità. Il sindaco e l'intera maggioranza hanno dato ufficialmente la comunicazione del decreto regionale. Speriamo che si asfalteranno le buche. Saranno asfaltate in questo modo non solo le buche che sono solamente produzione di insidie. Auguri a San Marzano sul Sarno per i lavori che saranno fatti", ha dichiarato la sindaca Carmela Zuottolo

I lavori porteranno alla riqualificazione di tutti le arterie provinciali che ricadono sul territorio comunale. Si partirà lunedì da via Leonardo da Vinci, attraverso via Roma via Avellino via Matteotti via Gramsci via Enrico Berlinguer. I lavori prevederanno una riqualificazione di queste strade con i marciapiedi e l' installazione della pubblica illuminazione di una nuova rete. Sarà previsto pure il rifacimento del manto stradale cercando di fare un' opera che duri quanto più a lungo possibile. Si realizzeranno dei nuovi marciapiedi, si installeranno delle colonine per le ricariche delle auto elettriche. Su via Berlinguer ci sarà un importante intervento che dovrà evitare gli allagamenti che attualmente si registrano in quella zona.

Così, tra qualche mese, San Marzano sul Sarno sarà una città più bella e più sicura.

"È doveroso ricordare da  parte di un sindaco che le amministrazioni comunali versano in condizioni finanziarie disagiate e tutte le altre difficoltà. È vero che ieri c'è stata una manifestazione organizzata dall' Anci a Roma dove i sindaci questo lamentavano l'essere lasciati soli perché veniamo lasciati un po' soli in queste mille difficoltà. Senza questa filiera importante tra il Comune, la Provincia, la Regione e lo Stato veramente non si può andare da nessuna parte. Chiediamo scusa ai nostri concittadini perché queste opere che hanno creato disagi e condizioni di insicurezza in questi mesi purtroppo non dipendevano dall'ente comunale che nvece ha sempre lavorato e risposto alle burocratiche che purtroppo accompagnano i progetti di finanziamento. È facile dire ci sono due milioni di finanziamento per le strade, un milione di finanziamento per la riqualificazione urbana, però quante difficoltà ci sono nel mettere in atto la progettualità richiesta per questi finanziamenti sia europei che regionali o statali. Ringrazio gli assessori, il responsabile ed i tecnici che lavorano senza sosta portando tutte le loro energie su questo progetto quindi le opere si possono organizzare. Infine, ringrazio ancora la Regione Campania e l'ingegnere Vitorio Carbone che per il Comune ha superato le mille difficoltà burocratiche che bloccavano il progetto da anni. Abbiamo provveduto a fornire tutte le integrazioni che chiedeva la Regione e ora finalmente si parte. Senza questo finanziamento non si sarebbe partiti. Siamo stati oggetto di illazioni come amministrazione comunale, ma rispondiamo con i fatti. Il 6 luglio scorso è stato pubblicato il decreto definitivo di ammissione al finanziamento concesso dalla Regione. Partiremo lunedì e, oltre ad asfaltare le buche che ci sono in città, replicheremo a chi aveva stravolto la verità dei fatti con le solite bugie". ha concluso il sindaco.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Marzano sul Sarno diventa più bella e sicura: parte il "Progetto Strade"

SalernoToday è in caricamento