menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spari contro il "pentito" del clan: trovate armi, passamontagna e droga in una casa a San Marzano

Il blitz dei carabinieri è scattato a due giorni dall'agguato nei confronti di C.A. , 36enne di Poggiomarino, già noto alle forze dell’ordine per la sua vicinanza ad ambienti camorristici

Blitz dei carabinieri all’interno di un’abitazione, situata in una zona rurale di San Marzano sul Sarno. Nel corso della perquisizione, hanno rinvenuto e sequestrato due pistole semiautomatiche, due fucili da caccia, numerosi munizioni di vario calibro, diversi passamontagna e una coltivazione di marijuana allestita in un apposito impianto dotato di impianto di illuminazione artificiale, areazione e climatizzazione, ma anche una bilancia elettronica e materiale per il confezionamento dello stupefacente. 

Le indagini 

L’abitazione, al cui interno non erano presenti persone, è stata perquisita nell’ambito di una più ampia operazione di ricerca di armi e munizioni effettuata nelle ore successive all’agguato con colpi di pistola nei confronti di C.A. , 36enne di Poggiomarino, già noto alle forze dell’ordine per la sua vicinanza ad ambienti camorristici. Le indagini sono tuttora in corso per risalire all'identità degli autori dell'agguato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento