Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Scafati

Scafati, preleva soldi da carta bancomat non sua: rischia il processo

La carta era intestata ad un giovane di 25 anni. Due i prelievi, l'8 e il 9 gennaio, per un totale di 500 euro.

Rischia il processo per utilizzo indebito di una carta di pagamento un 44enne di Scafati, per il quale la Procura di Nocera Inferiore ha chiesto il rinvio a giudizio dopo la denuncia della vittima. Il 9 gennaio 2019 l'uomo utilizzò una carta di credito Superflash appartenente ad un'altra persona

I prelievi

La carta era intestata ad un giovane di 25 anni. Due i prelievi, l'8 e il 9 gennaio, per un totale di 500 euro. Non ci sono informazioni ulteriori sulle modalità con le quali l'indagato prese possesso di quella carta di credito. L'indagine ha permesso però di individuarlo, tra immagini video e accessi agli sportelli incriminati. La vittima si accorse di quanto accaduto dagli ammanchi notati sul sul conto, con la denuncia presentata poi ai carabineri il 27 febbraio 2020, alla tenenza di Scafati. Per l'uomo di 44 anni, ora, c'è il rischio di finire sotto processo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scafati, preleva soldi da carta bancomat non sua: rischia il processo

SalernoToday è in caricamento