Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca Scafati

Scafati, banda musicale al cimitero durante funerale: la doppia indagine

Nel mirino ora ci sono i responsabili del cimitero e il custode del camposanto di viale della Gloria, già ascoltati dagli inquirenti nei minuti successivi alla scoperta

Un rito funebre al cimitero di Scafati, con una banda musicale ed un corteo con circa quaranta persone, tutte provenienti dal napoletano. Ora c'è l'indagine sui servizi cimiteriali del comune, dopo quanto accaduto giorni fa e scoperto dalla polizia municipale e carabinieri della città dell'Agro. 

I controlli

I presenti erano stati identificati e denunciati  per violazione delle norme anti-contagio. Dieci le multe solo per una banda di Gragnano. Nel mirino ora ci sono i responsabili del cimitero e il custode del camposanto di viale della Gloria, già ascoltati dagli inquirenti nei minuti successivi alla scoperta. Il lavoro di verifica è seguito anche dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Salvati, che mira a comprendere se ci siano state responsabilità da parte di dipendenti comunali nel caso specifico. Da ricordare che il cimitero era chiuso, dietro ordinanza del primo cittadino. Dunque, al massimo, potevano esserci deroghe per i familiari, ma non certo per quaranta persone, compresa una banda musicale. La defunta, una donna originaria di Scafati, risiedeva a Boscoreale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scafati, banda musicale al cimitero durante funerale: la doppia indagine

SalernoToday è in caricamento