menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giffoni, Gufo Reale esposto alla luce e alle intemperie: salvato dal WWF

La settimana per il WWF di Salerno si chiude con un nuovo ed importante risultato nell’ambito della tutela dell’avifauna protetta

La settimana per il WWF di Salerno si chiude con un nuovo ed importante risultato nell’ambito della tutela dell’avifauna protetta. Il Nucleo Provinciale delle Guardie Giurate di Salerno, insieme a personale del CFS in servizio presso la Sezione di PG del Tribunale,  ha consentito il sequestro di un raro esemplare di Gufo Reale. L’attività, nata da una serie di segnalazioni anonime, aveva portato gli agenti del WWF a svolgere accertamenti a Giffoni Valle Piana, al fine di verificare la presenza di un esemplare di Rapace notturno, detenuto in condizioni molto precarie. Gli accertamenti, cui è seguita la denuncia alla Autorità Giudiziaria, aveva infatti consentito di concludere che l’esemplare era da tempo rinchiuso in una voliera artigianale senza che potesse ripararsi dalle intemperie, nonchè dalla luce, una circostanza che lo sottoponeva ad un continuo stress in quanto rapace notturno, particolarmente sofferente a dover vivere condizioni diurne.

Dopo una accurata serie di rilievi ed appostamenti, ieri è scattata l’operazione che, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, ha consentito di poter procedere al sequestro del Gufo Reale e sottoporlo ad  una accurata ed approfondita “visita medico veterinaria”, per costatarne i danni riportati in questo periodo di innaturale “detenzione”. Quindi  l’esemplare è stato trasferito al Cras di Napoli “Il Frullone” unico centro autorizzato al recupero di specie selvatiche. Al termine dell’intervento, i militari ed il personale del WWF hanno provveduto a sottoporre a sequestro giudiziario anche la voliera, nella quale era rinchiuso il Gufo, poiché non a norma e ad avviare ulteriori accertamenti per la identificazione del proprietario del fondo. Individuato e denunciato, dunque,  il detentore del Gufo Reale per il maltrattamento dell'animale. Per segnalare situazioni di degrado, inquinamento o detenzione di avifauna protetta: Salerno@wwf.it    

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento