rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Il sindaco De Luca sullo scandalo a Venezia: "Il Ministero doveva controllare"

De Luca su Radio Alfa: "Adesso capite perchè non sono mai state date le deleghe a De Luca, perchè era scomodo"

"Gli scandali dell’Expo di Milano e le tangenti al Mose di Venezia: in entrambi i casi doveva essere il Ministero delle Infrastrutture a controllare. Adesso capite perchè non sono mai state date le deleghe a De Luca, perchè era scomodo”. Queste le parole dello stesso sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca in onda oggi su Radio Alfa.

Il sindaco nel consueto appuntamento di S come Salerno fa il punto del decreto Sblocca Italia, facendo sapere che il Comune sta lavorando alla stesura di un documento contenente la lista di cantieri fermi in città ma immediatamente “cantierabili”. Sulla metro: "Non ci vuole un decreto sblocca Italia, ma un decreto sblocca stupidità”. E sulla questione Centrale del Latte: "Meno male che c’è stata una proposta”, ha osservato, auspicando che tutto possa risolversi velocemente.

Dito puntato, poi, contro i cafoni della “monnezza” quelli che continuano a lasciare sacchetti abbandonati per strada. Infine, l'augurio di buon lavoro a Mario Somma, neo allenatore della Salernitana e ai carabinieri che oggi festeggiano il loro 200esimo anniversario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco De Luca sullo scandalo a Venezia: "Il Ministero doveva controllare"

SalernoToday è in caricamento