menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'università di Salerno

L'università di Salerno

Scandalo all'Unisa, a giudizio otto docenti per truffa

La Procura ha chiesto il processo per il docente Saverio Salerno e di altre sette persone ipotizzando un’associazione a delinquere finalizzata all’indebito incasso di fondi pubblici

Dopo l’esplosione dell’inchiesta sulle presunta truffa milionaria all’università degli studi di Salerno, la Procura della Repubblica ha deciso di vederci chiaro. E quindi – come riporta La Città – ha chiesto il rinvio a giudizio del docente universitario Saverio Salerno e di altre sette persone tra professori e tecnici, ipotizzando un’associazione a delinquere finalizzata all’indebito incasso di fondi pubblici. Una vera e propria truffa che il fondatore del “Polo d'eccellenza” dell’Ateneo avrebbe messo in piedi anche all’insaputa di alcuni dei suoi collaboratori più stretti, per i quali gli inquirenti hanno proposto un provvedimento di archiviazione.

Dal procedimento giudiziario aperto nel 2011, e sfociato a luglio scorso in un avviso di conclusione indagine con dodici destinatari, escono così i professori Matteo Gaeta e Vincenzo Loia, Ugo Galluccio (che aveva gestito alcuni dei progetti finanziati dall’Unione europea) ed Edoardo Gisolfi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento