rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca San Leonardo / Via San Leonardo

Orrore nella zona orientale, denudata e strangolata: la vittima è stata identificata

Il corpo della donna è stato ritrovato in un terreno incolto di via San Leonardo, in stato di decomposizione: si tratta di Mariana Szekeres, quasi 20enne, prostituta dell'Est. E' il secondo caso in pochi mesi: inizia "l'incubo serial killer"

E' stata strangolata e abbandonata in un terreno di via San Leonardo, senza vestiti, e trovata solo ieri, in stato di decomposizione. Solo nella tarda serata di domenica, è stata scoperta la sua identità: è Mariana Szekeres, quasi 20enne, la prostituta dell'Est di cui dal 1° maggio non si avevano più notizie.

Le modalità dell'omicidio sono le stesse con cui diversi mesi fa fu uccisa Alina Roxana Ripa, 34 anni, anche lei arrivata dall'Est europeo. Pure il luogo del ritrovamento sarebbe lo stesso: un terreno incolto tra via San Leonardo e via Dei Carrari. Una persona intenta a cercare asparagi, ieri, ha scorto il cadavere lanciando l'allarme. Tra le piste seguite dalle forze dell'ordine, dunque, quella di un serial killer che sceglie come obiettivi le lucciole, probabilmente spacciandosi per un cliente prima di ucciderle. Si indaga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orrore nella zona orientale, denudata e strangolata: la vittima è stata identificata

SalernoToday è in caricamento