Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Pollica

E' accusato di violenza sessuale in Cilento: 17enne ottiene il trasferimento a casa

I giudici hanno accolto la richiesta dei legali del minorenne e hanno trasformato la custodia cautelare dal soggiorno in una comunità a quello presso l’abitazione

Il tribunale del Riesame di Salerno ha disposto il trasferimento presso la propria abitazione del ragazzo di 17 anni residente in provincia di Napoli che, lo scorso 14 agosto, fu arrestato ad Acciaroli. Il giovane, accusato di aver violentato una 16enne, costringendola a farsi toccare nelle parti intime, è difeso dagli avvocati Luca Capasso e Pasquale Prisco.

I dettagli

I giudici hanno accolto la richiesta dei legali del minorenne e hanno trasformato la custodia cautelare dal soggiorno in una comunità a quello presso l’abitazione. I giudici rilevano alcuni aspetti poco chiari nella ricostruzione della vicenda: sono stati sollevati dai legali del ragazzo e saranno oggetto di approfondimento nel prosieguo delle indagini. I carabinieri avevano raccolto la denuncia della ragazza. “Nutriamo massimo rispetto per la ragazza che ha presentato la denuncia, per la sua famiglia e per la famiglia del nostro assistito, anch’essa sconvolta dalla vicenda. Proprio in virtù di tale rispetto, siamo fiduciosi che tutto possa essere chiarito al più presto, grazie al lavoro della magistratura”, spiegano gli avvocati Capasso e Prisco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' accusato di violenza sessuale in Cilento: 17enne ottiene il trasferimento a casa

SalernoToday è in caricamento