rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Eventi

International Street food 2022 a Pagani: si prosegue fino a lunedì 7 novembre

Si tratta del più grande evento itinerante di alta cucina, che porta con sé tutti i profumi e i sapori dei piatti più famosi della tradizione regionale e internazionale. Sono previste 150 tappe in tutta Italia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

La 66° tappa della VI Edizione dell'International Street food 2022 in corso a  Pagani (Salerno), la più importante manifestazione di street food esistente in Italia, organizzata da Alfredo Orofino, in collaborazione con Anva Regione Campania e con il Comune di Pagani. Si sta svolgendo nell’Arena Pignataro in Via San Domenico da ieri venerdì 4 novembre dalle ore 18 ed avrebbe dovuto concludersi domenica 6 novembre, è stata invece prorogata fino a lunedì 7 novembre ’22, sempre dalle ore 12. Si tratta del più grande evento itinerante di alta cucina, che porta con sé tutti i profumi e i sapori dei piatti più famosi della tradizione regionale e internazionale. Sono previste 150 tappe in tutta Italia.

“Siamo felici del grande successo che i nostri chef stanno riscuotendo, la cucina e il cibo di strada fanno parte della nostra cultura. L'entusiasmo della gente, che è accorsa numerosa alle nostre tappe, ci ha riempito il cuore di gioia. Abbiamo accolto fino ad ora oltre 4 milioni di visitatori, arrivati per gustare le prelibatezze cucinate dai protagonisti di questo festival, gli chef su strada, che hanno difeso con caparbietà e orgoglio i loro street food, all'insegna di tutti i cibi migliori di strada,” afferma Alfredo Orofino, organizzatore dell’International Street Food, soprannominato il “Re dello street food” e presidente dell’A.I.R.S. Associazione Italiana Ristoratori di Strada. 

In questa 66° tappa ci saranno 20 stand con moltissime prelibatezze, fra le quali: il Panino con polipo, Messicano, gli Arrosticini, l’Hamburger di Angus, il Pulled pork, la Pizza fritta, la Porchetta di Ariccia, la Paella valenciana, il Panino di mare, la Cucina romana pasta cacio e pepe mantecata nella forma di cacio, il Philly cheese - il famoso panino di Philadelphia USA, il Panino con black Angus, la Piada romagnola, le Olive ascolane, gli Arrosticini. Oltre alle cucine internazionali del Peru, dell’Australia con coccodrillo e carne esotica, del Brasile, del Messico, la Cucina Indiana, il Bbq americano. Inoltre vista l’importanza della cucina campana, il pubblico potrà gustare anche le prelibatezze del territorio, come: 'O pere e 'o musso, la pizza verace e pizza fritta, le Frittatine di pasta, la Mozzarella di bufala alla griglia, il Caciocavallo impiccato,il Panuozzo di Panu’.

Il tutto completato dai birrifici artigianali italiani ed internazionali.Tanti ristoranti itineranti e chef qualificati pronti a stupire con le particolarità e la qualità della loro cucina.Eccellenza, originalità, tradizione e pulizia sono le parole d’ordine per ogni tappa di questo festival. Nello stesso posto è possibile gustare prodotti di paesi diversi e posti lontani ed essere avvolti da tanti profumi e sapori.Un appuntamento culinario di grande originalità per le cucine internazionali presenti, senza però dimenticare le realtà gastronomiche regionali provenienti da tutta Italia. Nello stesso week  l’International Street Food farà tappa anche a Cuneo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

International Street food 2022 a Pagani: si prosegue fino a lunedì 7 novembre

SalernoToday è in caricamento