Mostra di Nello Senatore al centro d’ arte e cultura "La sfinge"

Nuovo appuntamento con l' arte presso La Sfinge di Nocera Inferiore: mostra del pittore Nello Senatore dal titolo "Sensibilità iperfigurativa"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Il Centro d'Arte e Cultura " La Sfinge" ha spiccato il volo.

Nell'anticipare l'inaugurazione, un mese fa, con profondo piacere avevo parlato di appuntamento importante, di una proposta di accogliere con entusiasmo, di provocazione stimolante: spazio di riflessione e approfondimento, luogo di incontro e aggregazione, centro di ricerca e sviluppo culturale.

Le parole hanno fotografato la realtà, le scelte hanno illuminato la coerenza, gli impegni non hanno tradito le aspettative.

La personale di Franco Gracco si è conclusa. Occasione feconda di partecipazione e coinvolgimento, l'arte di Gracco è stata vissuta come una splendida opportunità per guardare nel proprio mondo, nella propria storia, nei fondali della propria vita.

Gracco consegna il testimone ad un altro artista, un pittore vero, Nello Senatore.

Un pittore che fa della ricerca l'essenza del proprio linguaggio. Ricerca di senso, al di là della contingenza, del tempo, della storia. Pittore della luce e della forma, Senatore. Le atmosfere rarefatte, le espressioni assorte, gli sguardi velati di malinconia, i gesti pacati, il silenzio mai gridato, la voglia profonda di non smarrirsi nel turbinio della modernità: c'è tutto questo nella pittura di Senatore.

E poi musica: l'armonia della musica, le note sussurrate, gli accordi appena accennati.

Un intreccio corale in cui i gesti, gli sguardi, la leggerezza, il tepore, i silenzi, le forme, la luce, i volti si fondono, si ritrovano, si riconoscono.

Le categorie del tempo e dello spazio si dissolvono. Il prima ed il poi si confondono, la tridimensionalità è solo uno dei modi per raccontare la realtà. E neanche il più importante.

Si coglie nel linguaggio di Senatore un bisogno antico di recuperare se stesso, il senso del proprio fondamento, il proprio linguaggio, il cammino della propria anima. La storia si separa dal tempo, lo spazio si libera delle macerie umane.

La sintassi del vivere riscopre la vitalità dell'anima. Per ripararsi, certo. Ma soprattutto per placare le proprie ansie, per trovare le proprie risposte, per illuminare il proprio cammino.

La personale di Senatore presso il centro d'arte e cultura " La Sfinge" costituirà, certamente, un 'occasione preziosa per guardare dentro noi stessi, per stimolare le nostre riflessioni, per imparare, sempre più, ad avere rispetto per le nostre fragilità e le nostre contraddizioni.

La mostra personale dell' artista Nello Senatore dal titolo "Sensibilità Iperfigurativa", sarà inaugurata venerdì 13 giugno alle ore 20.00 presso il Centro d' Arte e Cultura "La Sfinge" di Nocera Inferiore in Via Siniscalchi,74. Saranno presenti oltre all' artista, il critico d' arte - Prof. Rosario Pinto, l'assessore alla Pubblica Istruzione, - dott.ssa Maria Laura Vigliar, il Presidente della Sfinge - Prof. Filippo Astarita e l' arch. Luigi Astarita - CEO di Eccellenze Italia

Prisco Corvino

Torna su
SalernoToday è in caricamento