rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Politica

Sarno, Villani (M5S): “Grazie al Pnrr del Governo Conte, nascerà un parco urbano nel bene confiscato alla Camorra”

La Coordinatrice provinciale del Movimento 5 stelle di Salerno: “Questo progetto non solo migliorerà la qualità della vita di un’intera comunità ma rappresenterà anche un simbolo di rinascita e speranza”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

“Nel Comune di Sarno nascerà un progetto ambizioso che trasformerà un bene confiscato alla criminalità organizzata in un parco urbano e un centro multisportivo a beneficio di tutti i cittadini. Grazie al finanziamento del Ministero dell'Interno, nell'ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), il Comune di Sarno ha ottenuto fondi per un importo complessivo di 2 milioni e 200 mila euro.  Questi fondi, resi disponibili grazie all'impegno del Governo di Giuseppe Conte e ai contributi dell'Unione Europea, saranno utilizzati per realizzare un progetto di grande rilevanza per la comunità. Vogliamo rispondere alle esigenze delle famiglie di poter usufruire di un servizio sociale dedicato ai più piccoli e al tempo stesso favorire la cultura della legalità ristrutturando un immobile confiscato alla criminalità organizzata”. A dirlo è la coordinatrice provinciale del Movimento 5 stelle in provincia di Salerno Virginia Villani.

 “È in questi luoghi che la presenza dello Stato deve essere più forte. Ed è in questa presenza che si misura l'impegno per contrastare le mafie.  Io ci sono e ci sarò, al fianco della legalità e delle persone di buona volontà che generosamente si impegnano ogni giorno per dare luce al buio catramoso delle mafie. Restituiamo il bene alla cittadinanza riscattando il nostro territorio nella giusta direzione” -conclude Villani-.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarno, Villani (M5S): “Grazie al Pnrr del Governo Conte, nascerà un parco urbano nel bene confiscato alla Camorra”

SalernoToday è in caricamento