rotate-mobile
Politica

Commissione Ambiente, il consigliere Avella: "Sostituire i lidi fatiscenti con strutture più sicure"

Il consigliere comunale Rino Avella chiede, con la Commissione Ambiente, "che le strutture fatiscenti, vecchie ed ingombranti siano sostituite da altre più sicure, essenziali e con un basso impatto ambientale e visivo".

"Con un gesto di grande e significativa collaborazione, il consigliere comunale Arturo Iannelli, nella sua qualità di presidente della commissione Ambiente e Cultura, nelle scorse ore ha voluto ospitare il mio intervento sul tema della fatiscenza di alcuni stabilimenti balneari cittadini. Tra i più significativi risultati conseguiti, dal momento del mio insediamento, ricordo l’eliminazione delle palizzate sulla spiaggia, issate tra un lido e l’altro. Fu un segnale di civiltà a cui i gestori non ebbero problemi ad adeguarsi". Lo ha scritto in una nota stampa, il consigliere comunale Rino Avella che chiede, con la Commissione Ambiente, "che le strutture fatiscenti, vecchie ed ingombranti siano sostituite da altre più sicure, essenziali e con un basso impatto ambientale e visivo".

I motivi

"Esiste un diffuso interesse pubblico nell’eliminazione delle ‘barriere’ che insistono tra il mare e la città. La cornice legislativa è quella del Puad della Regione Campania, la prospettiva è il completamento del ripascimento cittadino. - conclude Avella -  Il presidente Iannelli e la Commissione Ambiente hanno raccolto l’invito ad ascoltare i gestori rappresentativi della intera categoria. L’obiettivo è di garantire alla città le prime modifiche ai lidi già in vista dell’estate 2023".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commissione Ambiente, il consigliere Avella: "Sostituire i lidi fatiscenti con strutture più sicure"

SalernoToday è in caricamento