Mercoledì, 29 Settembre 2021
Politica

Pellezzano: approvato dal Consiglio Comunale l'ODG sulla parità di genere

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Approvata all’unanimità, nel corso dell’ultima seduta del Consiglio Comunale di Pellezzano, tenutosi nella giornata di ieri, la proposta all’ordine del giorno promossa dalla Rete Nazionale “Giusto Mezzo”, nell’ambito dell’iniziativa “L’8 in Comune” - messa in campo durante la Giornata Internazionale della Donna, lo scorso 8 marzo, e rivolta a sensibilizzare gli amministratori locali per far sentire la propria voce sulla gestione dei fondi del #NextGenerationEU.

L’argomento è stato proposto dal Presidente del Consiglio Comunale, Alessandra Senatore. Soddisfazione del Sindaco, Francesco Morra, per l’approvazione di un argomento molto sentito. “Ringrazio il Civico Consesso – ha detto il Primo Cittadino – per aver espresso, all’unanimità questa proposta presentata dal nostro presidente del Consiglio, Alessandra Senatore. Tale deliberazione rappresenta un ulteriore passo avanti nella sensibilizzazione al superamento delle differenze di genere nell’ambito del contrasto alle discriminazioni allo scopo di favorire la promozione di una cultura della solidarietà e del mutuo sostegno alle donne e al loro ruolo nella società”.

“Seguo l’iniziativa della rete sin da quando è nata – ha spiegato il Presidente del Consiglio Senatore - e ho avuto l’opportunità di partecipare anche in prima persona ad alcune delle iniziative promosse, in particolare per il superamento del #gendergappay, e ritengo utilissima l’iniziativa che stanno promuovendo. L’approvazione di questo ordine del giorno ha permesso di porre le questioni di genere al centro dello sviluppo dei progetti nazionali, così come chiaramente indicato dalla Commissione Europea nelle stesse premesse del Next Generation EU e così come sta già accadendo in tantissimi Paesi

Nella proposta, che l’Amministrazione Comunale di Pellezzano rivolgerà alla Regione Campania, essenzialmente si chiede di utilizzare le risorse del Recovery Fund per favorire la formazione e il lavoro femminile e contrastare il gender pay gap, assumere il bilancio di genere e incentivare azioni di contrasto alla povertà.

“Le donne – specifica Morra - rappresentano la metà del capitale sociale del nostro Paese e di per se sono un valore preziosissimo per ogni società. Se non sapremo tutelare e valorizzare questo enorme potenziale non avremo mai uno sviluppo sano ed equo per tutti” In ultimo, il Presidente del Consiglio Senatore ha ringraziato, in particolar modo, il sindaco Morra per la sensibilità che da sempre dimostra sul tema e Costanza Hermanin per non aver mai mollato la scuola di formazione denominata “Prime Donne - Scuola di Politica”.

Un sentito ringraziamento da parte di tutta l’assemblea istituzionale è stato poi rivolto a tutte le donne che ogni giorno si impegnano per affermare il proprio ruolo nella società malgrado le mille difficoltà ed in particolare a Maria Rosaria Meo, Carolina Persico, Stefania De Martino e tantissime altre. Senza dimenticare, inoltre, un grazie anche al vicepresidente del Consiglio Comunale di Napoli, Fulvio Frezza, interpellato per l’accoglimento a livello extraterritoriale di tale richiesta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pellezzano: approvato dal Consiglio Comunale l'ODG sulla parità di genere

SalernoToday è in caricamento