rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Politica

Tommasetti attacca De Luca: “Incitamenti gravissimi, qualcuno lo fermi”

Il consigliere regionale della Campania della Lega, si lancia all’attacco del governatore dopo le ultime esternazioni

“Qualcuno fermi Vincenzo De Luca”. È quanto afferma Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Campania della Lega, che si lancia all’attacco del governatore dopo le ultime esternazioni. “Gli scambi di accuse, anche duri, fanno parte del dibattito politico. Ma qui stiamo andando oltre ogni limite. Non possiamo accettare che un presidente di Regione si rivolga in questo modo al Governo nazionale. Termini, espressioni e toni utilizzati da De Luca sono gravissimi. Incitamenti ai limiti dell’eversivo e forse oltre".

L'attacco

"Quando si fa accenno alla lotta armata per giustificare una sollevazione popolare - sottolinea Tommasetti - significa che gli argomenti sono finiti ed è ora di darsi una calmata. Un governatore che afferma, testuali parole, di essere impegnato in una guerra contro l’esecutivo, non dimostra solo manie di protagonismo, ma di aver perso il controllo". Tommasetti, in conclusione, si dichiara “sorpreso dalla mancata reazione del partito di De Luca che dovrebbe invocare il rispetto delle istituzioni e invece resta in silenzio. Evidentemente si applica la regola dei due pesi e due misure”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tommasetti attacca De Luca: “Incitamenti gravissimi, qualcuno lo fermi”

SalernoToday è in caricamento