Lunedì, 17 Maggio 2021
social Centro Storico / Via Arce

"Archi dei diavoli": il protocollo per valorizzare l'acquedotto medievale

Tale risultato è il frutto delle interlocuzioni avviate da tempo dagli assessori Domenico De Maio e Antonia Willburger e consentirà sinergicamente di reperire risorse per il definitivo restauro di uno dei monumenti simbolo della città di Salerno

La Giunta Comunale di Salerno ha approvato una convenzione tra Comune, Soprintendenza ed Università degli Studi di Salerno per elaborare uno studio di valorizzazione dell'acquedotto medievale noto come Archi dei diavoli.

Il restauro

Tale risultato è il frutto delle interlocuzioni avviate da tempo dagli assessori Domenico De Maio (Urbanistica e Mobilità) e Antonia Willburger (Cultura) e consentirà sinergicamente di reperire risorse per il definitivo restauro di uno dei monumenti simbolo della città di Salerno.  Nelle more della elaborazione di tale studio, l'Amministrazione Comunale provvederà con proprie risorse di bilancio alla messa in sicurezza del sito. L'accordo tra i vari soggetti sarà formalizzato la prossima settimana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Archi dei diavoli": il protocollo per valorizzare l'acquedotto medievale

SalernoToday è in caricamento