Domenica, 19 Settembre 2021
social Eboli

Discoteche chiuse? Lidi e locali si trasformano in sale da ballo, la beffa denunciata dal dj salernitano

Peppe Cancro denuncia una serata che si è tenuta nella notte di San Lorenzo “in un noto stabilimento balneare, senza rispettare nessun protocollo anticovid”

C'è "chi è stato fatto chiudere o multato per non aver rispettato le norme anticovid e ci sono i furbetti intelligenti che se ne f... e organizzano serate senza avere autorizzazioni/licenze o permessi”.

E' la denuncia del noto dj salernitano Peppe Cancro che punta il dito contro la disparità di trattamento tra le discoteche chiuse da 18 mesi e i lidi e bar trasformati in sale da ballo. Il dj ha indirizzato il suo messaggio-sfogo al governatore Vincenzo De Luca, a mezzo social. In particolare, Peppe Cancro denuncia una serata che si è tenuta nella notte di San Lorenzo “in un noto stabilimento balneare, senza rispettare nessun protocollo anticovid”, nel salernitano. Secondo il dj, insomma, risulta inaccettabile che un intero settore sia stato bloccato per ragioni precauzionali legate al potenziale contagio e che, intanto, si consenta ad altri di lavorare sostituendolo, senza controlli.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discoteche chiuse? Lidi e locali si trasformano in sale da ballo, la beffa denunciata dal dj salernitano

SalernoToday è in caricamento