Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca Nocera Inferiore

Area agricola trasformata in discarica: maxi sequestro dei Nas

I carabinieri hanno posto i sigilli anche ad oltre 60 tonnellate di conserve vegetali in barattoli arrugginiti e bombati per eludere i controlli. Nel mirino della Procura sono finite due attività del settore conserviero

Un’area agricola di 200 metri quadrati adibita abusivamente a discarica è stata sequestrata dai carabinieri del Nas di Salerno insieme ad oltre 60 tonnellate di conserve vegetali in barattoli arrugginiti e bombati per eludere i controlli. Nel mirino dei militari sono finite due attività del settore conserviero, situata in provincia di Salerno, riconducibili ad un unico imprenditore. Inoltre, alla luce delle gravi carenze igienico sanitarie e strutturali riscontrate in entrambe le strutture, è stata disposta la chiusura immediata dei rispettivi depositi estesi su una superfice di circa 24 mila mq. Il legale delle attività è stato deferito alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore. Il valore commerciale ammonta a 3 milioni e mezzo di euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area agricola trasformata in discarica: maxi sequestro dei Nas
SalernoToday è in caricamento