rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca Cannalonga

Cannalonga, il Soccorso Alpino ritrova l'anziano scomparso: era in un vallone

A dare l’allarme sono stati i familiari quando si sono resi conto che l’uomo era uscito dalla sua abitazione facendo perdere le sue tracce

Si sono vissute ore di angoscia, a Cannalonga, dove da ieri pomeriggio non si avevano più notizie di un anziano di 81 anni, Francesco Cortazzo, affetto da Alzheimer. A dare l’allarme i familiari quando si sono resi conto che l’uomo era uscito dalla sua abitazione facendo perdere le tracce.

Le ricerche

In azione carabinieri, vigili del fuoco (anche con  l’uso di un elicottero), Soccorso Alpinouomini della Comunità Montana che per tutta la notte e anche questa mattina stanno continuando con le ricerche. L’81enne, quando è uscito di casa, era in pigiama ed indossava un cappotto e un cappello.

Il ritrovamento

Le squadre del Cnsas (Soccorso Alpino e Speleologico della Campania), dopo aver perlustrato le zone impervie tra Cannalonga e Vallo della Lucania, hanno ritrovato l’uomo in un vallone in via Foresta, tra Angellara e Vallo della Lucania, grazie alla segnalazione del drone della Protezione Civile. L’anziano è stato stabilizzato dai sanitari del Soccorso Alpino e poi trasportato insieme ai vigili del fuoco fino all’ambulanza che si trovava in zona per essere poi condotto in ospedale per le cure del caso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cannalonga, il Soccorso Alpino ritrova l'anziano scomparso: era in un vallone

SalernoToday è in caricamento