Choc a Castellabate: si spara un colpo alla tempia, gravissimo un 57enne

Gravi, le condizioni del 57enne condotto al San Luca di Vallo della Lucania, per le profonde lesioni al cervello: indagano sull'accaduto, i carabinieri giunti sul posto

Si è sparato alla tempia, ma è stato miracolosamente salvato. G.D.A., 57enne residente a San Marco di Castellabate, per motivi ancora da accertare, pare avesse deciso di farla finita. Immediati, i soccorsi del 118 che hanno recuperato l'uomo agonizzante in una pozza di sangue, con la pistola ancora in pugno.

Gravi, le condizioni del 57enne condotto al San Luca di Vallo della Lucania, per le profonde lesioni al cervello. Indagano sull'accaduto, i carabinieri giunti sul posto. Sconcerto nella comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceraso e Montano Antilia: stop a eventi e chiusura dei negozi

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

Torna su
SalernoToday è in caricamento