Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Cava de' Tirreni

Cava de' Tirreni, acciuffato il "graffitaro" di Piazza Abbro

Si tratta di un giovane cavese, M.C. le sue inziali, di 22 anni. Alle prime luci dell’alba si era ripresentato in piazza Abbro questa volta però armato dell’occorrente per pulire la scritta dal rivestimento dei gradoni

E’ durato poco più di 48 ore l’anonimato del graffitaro che nella notte di venerdì scorso ha imbrattato la seduta della nuova piazza Abbro a  Cava de' Tirreni e che aveva suscitato non poco sdegno nell’opinione pubblica. Si tratta di un cavese, M.C. di 22 anni. La polizia locale, a seguito delle indagini immediatamente avviate dal Nucleo Degrado Ambientale, anche attraverso una ricognizione sui social media, ha identificato l’autore che, peraltro, alle prime luci dell’alba si era ripresentato in piazza Abbro questa volta però armato dell’occorrente per pulire la scritta dal rivestimento dei gradoni.

Il tam tam mediatico lo aveva evidentemente convinto dell’errore e suscitata una apprezzabile presa di coscienza tanto da indurlo spontaneamente a cercare di porre rimedio. Ad attenderlo, però, anche gli agenti della polizia locale, che lo avevano già identificato e al corrente delle sue mosse lo hanno portato al comando per  ufficializzare l’identificazione e sanzionato con una ammenda di 50 euro.
Oltre all’ammenda, però, M.C. dovrà farsi carico anche dei costi per il ripristino dei rivestimenti di piastrelle imbrattate.
 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cava de' Tirreni, acciuffato il "graffitaro" di Piazza Abbro
SalernoToday è in caricamento