Condotta violenta verso gli operatori del centro di accoglienza: un arresto a Sanza

E' scattata un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Lagonegro nei confronti di J.M., classe '97, originario del Gambia

Carabinieri in azione, stamattina, a Sanza: è stato tratto in arresto un ospite del Centro di accoglienza Il Gabbiano. E' scattata, infatti, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Lagonegro nei confronti di J.M. classe '97 originario del Gambia, ospite della struttura in quanto richiedente asilo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini

Dalle indagini, è emerso che l'uomo è responsabile di una continua condotta violenta e persecutoria nei confronti di alcuni operatori del centro: è stato, per questo, messo in manette e condotto presso la Casa circondariale di Potenza, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento