Coronavirus, guarito medico salernitano dell'ospedale di Nocera Inferiore

Il sindaco Sessa: "Abbiamo ricevuto comunicazione dall’Asl che, a seguito della negatività dei due tamponi a cui è stato sottoposto, come previsto dal protocollo, ne ha certificato la guarigione"

Il medico del pronto soccorso dell’ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore, residente a Fisciano ma domiciliato da anni a Salerno, risultato positivo al tampone Covid-19 lo scorso 26 marzo, è guarito ed è tornato a casa.

L'annuncio

A comunicare la buona notizia è direttamente il sindaco Vincenzo Sessa: “Abbiamo ricevuto comunicazione dall’Asl che, a seguito della negatività dei due tamponi a cui è stato sottoposto, come previsto dal protocollo, ne ha certificato la guarigione. Auguriamo agli altri concittadini, che stanno lottando per combattere questo terribile virus, di rimettersi prontamente!
Intanto continuiamo a restare a casa!”  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • Curiosità, coppia del salernitano si ricongiunge da Maria De Filippi

  • Ritorno a scuola, De Luca firma la nuova ordinanza: ecco cosa prevede

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento