Coronavirus, tampone negativo per la nonnina di Baronissi

Ad annunciarlo è direttamente l’amministrazione comunale con un messaggio su Facebook dopo la conferma arrivata dal "Cotugno" di Napoli

Gli abitanti del Comune di Baronissi possono tirare un sospiro di sollievo. E’ risultato negativo, infatti, il tampone per la nonna di 86 anni che era stata ricoverata in isolamento presso l’ospedale “Curteri” di Mercato San Severino per sospetto Covid-19. Ad annunciarlo è direttamente l’amministrazione comunale con un messaggio su Facebook dopo la conferma arrivata dal "Cotugno" di Napoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In provincia di Salerno

Complessivamente il numero totale dei contagiati è di 17 persone. Soltanto nella giornata di domenica si sono registrati altri cinque casi positivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento