menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

L'extracomunicatio, originario del Marocco, è stato arrestato dopo che ha opposto resistenza cercando anche di colpire i militari dell’Arma con una bombola del gas

Momenti di tensione sulla litoranea di Eboli, dove i carabinieri di Eboli hanno posto sotto sequestro una macelleria per violazioni inerenti le norme sulla sicurezza sui luoghi del lavoro e quelle sanitarie.

L’aggressione

Durante le fasi del sequestro, il proprietario, B.J., un extra-comunitario di 48 anni originario del Marocco, ha apposto resistenza cercando anche di colpire i militari dell’Arma con una bombola del gas. Uno degli uomini in divisa è rimasto lievemente ferito. Lo straniero è stato prontamente bloccato e sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento