Salva un uomo che tenta il suicidio, lettera di encomio del sindaco di Agropoli

Il sindaco: "La vita umana è preziosa e lei con il suo gesto ha evitato che un momento di irrazionalità potesse trasformarsi in tragedia"

Coppola

E' stata inviata una lettera di encomio del sindaco di Agropoli, Adamo Coppola al primo luogotenente nocchiere di porto dell’Ufficio circondariale marittimo di Agropoli, Aniello Fiorito. Quest'ultimo, infatti, ha salvato un magrebino che intendeva farla finita, minacciando di farsi travolgere da un treno.

L'encomio del sindaco

“Desidero esprimere il ringraziamento più sentito da parte dell'Amministrazione Comunale e mio personale per il gesto da lei compiuto nel pomeriggio di ieri, 1 ottobre 2018, quando con grande coraggio e incurante del pericolo, è intervenuto per salvare un magrebino che era deciso a volersi togliere la vita sui binari della stazione ferroviaria di Agropoli. Un atto di grande altruismo da parte sua, che deve essere preso da esempio da tutti i cittadini. La vita umana è preziosa e lei con il suo gesto ha evitato che un momento di irrazionalità potesse trasformarsi in tragedia”.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un salernitano in Cina: la testimonianza di Francesco Musto

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Caso sospetto di Coronavirus a Salerno: oggi l'esito dei test, l'ira del web per "l'imprudenza"

  • Coronavirus, primo caso sospetto a Salerno: paziente trasferito al Cotugno

  • Lutto a Castellabate, muore il maresciallo dei vigili Vincenzo Cilento

  • Coronavirus, due ragazze cilentane in quarantena

Torna su
SalernoToday è in caricamento