rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Cronaca Montecorvino Rovella

Evade i domiciliari a Montecorvino Rovella: "Avevo mal di denti"

Dopo le formalità di rito, il cittadino extracomunitario è stato nuovamente sottoposto ai domiciliari presso la sua abitazione, in attesa della direttissima

Evade i domiciliari, ma non la passa liscia, un 40enne marocchino, a Montecorvino Rovella. Ieri sera, i carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto il pregiudicato R.Z.: l’extracomunitario, non reperito nel tardo pomeriggio presso la sua abitazione di Montecorvino Rovella, dove risultava sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, in quanto indagato per associazione per delinquere finalizzata ai furti di pannelli fotovoltaici, è stato rintracciato mentre si trovava alla guida della propria Fiat Panda, per le strade del centro.

La "giustificazione"

Ai Carabinieri il 40enne ha riferito di accusare mal di denti per cui si era allontanato, qualche ora prima, dalla sua abitazione, per ricorrere alle cure del caso, senza però comunicarlo alla Centrale Operativa della Compagnia di Battipaglia. Dopo le formalità di rito, il cittadino è stato nuovamente sottoposto ai domiciliari presso la sua abitazione, in attesa della direttissima disposta per la mattinata di oggi, al Tribunale di Salerno.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade i domiciliari a Montecorvino Rovella: "Avevo mal di denti"

SalernoToday è in caricamento