Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Fase 2, le "zone rosse" escluse dai benefici economici: Iannone attacca il governo

Il senatore di Fratelli d'Italia prende di mira i partiti di maggioranza: "I cittadini di questi comuni hanno vissuto un’esperienza devastante ed ora vengono abbandonati. Cosa dicono De Luca e i parlamentari di Pd, 5 stelle, Leu ed Italia Viva?"

Un presidio dell'esercito nella zona rossa valdianese

Le ex zone rosse comprendenti i comuni del Vallo di Diano e anche quello di Ariano Irpino sono state escluse dai benefici economici del Governo “con una correzione in gazzetta dell’articolo 112 del Decreto Rilancio.  

La polemica

A denunciarlo è il senatore e coordinatore regionale di Fratelli d’Italia Antonio Iannone: “Una vergogna senza precedenti, un Governo di una cialtroneria mai vista prima. I cittadini di questi comuni hanno vissuto un’esperienza devastante ed ora il Governo li abbandona. Cosa dicono il Governatore De Luca e i parlamentari campani di PD, 5 stelle, Leu ed Italia Viva? Non si vergognano – aggiunge Iannone - di sostenere questa esperienza di governo? Quando il provvedimento sarà in parlamento presenterò un emendamento per richiedere la pronta ammissione di questi Comuni, non accetto che i campani vengano discriminati” conclude il senatore salernitano.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fase 2, le "zone rosse" escluse dai benefici economici: Iannone attacca il governo

SalernoToday è in caricamento