rotate-mobile
Cronaca Giffoni Valle Piana

Furto sacrilego a Giffoni: rubati il tesoro di Sant'Elia e i candelabri di San Pietro

I beni delle chiese erano custoditi a casa dello storico parroco, don Generoso Bacco

Furto sacrilego, a Giffoni Valle Piana: sono stati rubati il tesoro di Sant'Elia e gli antichi candelabri di San Pietro, custoditi in casa dello storico parroco, don Generoso Bacco. Ignoti hanno fatto irruzione nella soffitta dell’appartamento del sacerdote a Santa Caterina, dove don Bacco conservava da trent’anni i beni della chiesa.

Gli accertamenti

Ingente, dunque, il valore del bottino. Indagini in corso, da parte dei carabinieri, per risalire ai responsabili del colpo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto sacrilego a Giffoni: rubati il tesoro di Sant'Elia e i candelabri di San Pietro

SalernoToday è in caricamento