rotate-mobile
Cronaca

Barca avvolta dalle fiamme a largo di Salerno: interviene la Guardia Costiera

All’ origine del rogo potrebbe esserci un problema tecnico al motore. Gli accertamenti sono tuttora in corso

Momenti di tensione, oggi pomeriggio, a largo del porto di Salerno, dove un’imbarcazione di circa 6 metri ha preso fuoco per cause in corso di accertamento. Il fumo nero era visibile dalla riva.

I soccorsi

Immediatamente è stato disposto l’invio sul posto della MV S.A.R. CP 854, già in mare per attività programmata di assistenza a migranti giunti nel porto di Salerno, e contestualmente si è consigliato al malcapitato a bordo di indossare il giubbotto di salvataggio ed abbandonare l’imbarcazione per dirigersi a nuoto verso la vicina scogliera. Nel frattempo, si sono allertati i rimorchiatori in servizio nel porto di Salerno che intervenivano con R/re Città di Salerno per agevolare le operazioni di spegnimento. La MV S.A.R. giunta sul posto ha provveduto a recuperare il naufrago presente in mare, aggrappato ad uno zaino, in evidente stato di agitazione. A bordo, i militari della Guardia Costiera hanno prestato i primi soccorsi per consegnare, successivamente, il malcapitato alle cure dei sanitari del 118 presenti in banchina, precedentemente allertati tramite la sala operativa della Capitaneria di Salerno. Messo in salvo l’occupante del natante, la CP 854 è ritornata sul posto dell’incidente per proseguire l’operazione di spegnimento dell’incendio e verificare la presenza di tracce di inquinamento in mare. La tempestività e l'efficacia dell'intervento da parte dell'organizzazione di ricerca e soccorso della Guardia Costiera ha garantito l'incolumità del naufrago e l’eventuale formazione di danni all’ambiente marino.  

  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barca avvolta dalle fiamme a largo di Salerno: interviene la Guardia Costiera

SalernoToday è in caricamento