Salerno: scandalo nel terzo settore, il commento di Celano

Anche parte del terzo settore salernitano è stato coinvolto nello scandalo. Giuseppe Cavaliere e Biagio Napolano del consorzio La rada, infatti, sono stati condotti agli arresti domiciliari

Anche la nostra città è finita nello scandalo che ha coinvolto il terzo settore campano con arresti tra le province di Caserta, Napoli e Salerno. Nella nostra città, infatti, sono stati condotti agli arresti domiciliari Giuseppe Cavaliere e Biagio Napolano del consorzio La Rada. Sulla spinosa vicenda è intervenuto anche il consigliere comunale d'opposizione Roberto Celano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commento

"A parere degli inquirenti - esordisce Celano - il consorzio salernitano La Rada farebbe parte degli enti che ricevono vantaggi dalla politica di cui sono al servizio. E' notorio che talune cooperative, consorzi di enti, ong si arricchiscono sovente a mezzo di appalti ed affidamenti nel settore del sociale, acquisendo il denaro destinato ad i più deboli e consentendo ai politici più spregiudicati di mettere in piedi un vero e proprio sistema, attraverso il quale controllano socialmente le città governate. Il consorzio La Rada -  incalza il consigliere comunale - opera anche direttamente e/o indirettamente per il Comune di Salerno. Chiederemo, pertanto, al primo cittadino quali determinazioni l'Amministrazione intenderà assumere in conseguenza di una indagine dagli aspetti inquietanti, anche a tutela dell'onorabilita' dell'Ente e degli interessi dell'intera comunità. Chiederemo anche agli organi di controllo tutti ed al presidente della Commissione Trasparenza di procedere ad un'attenta verifica di tutti gli atti con cui si è proceduto ad affidare servizi al consorzio in questione. Non va consentita speculazione di alcun genere - concllude Celano - in particolare in settori in cui è necessario ottimizzare risorse e coinvolgere le migliori competenze per l'assistenza e nell'interesse dei più bisognosi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento