rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Cronaca San Marzano sul Sarno

Maltempo: famiglie sgomberate a San Marzano e frana e disagi ad Altavilla, parla Strianese

Il sindaco di San Marzano sul Sarno, Carmela Zuottolo, ha firmato un'ordinanza di sgombero volontario e precauzionale

Ancora danni per il maltempo nel salernitano: le abbondanti piogge che stanno colpendo il nostro territorio continuano a creare disagi. Stamattina ad Altavilla Silentina si è verificato uno smottamento. Sul posto, c'e' la squadra di Eboli dei vigili del fuoco per la messa in sicurezza dell'area. A causa di una frana in via Santa Maria la strada non è transitabile: gli autobus sono impossibilitati ad uscire dal deposito per cui oggi il servizio non sarà effettuato.

L'evacuazione

Continua, intanto, il monitoraggio dell'agro nocerino sarnese dove, ieri, sono straripate le acque del fiume Sarno e, in particolare, in una zona limitrofa all'Alveo Comune Nocerino che ha reso necessaria l'evacuazione di alcune famiglie. Il sindaco di San Marzano sul Sarno, Carmela Zuottolo, ha firmato un'ordinanza di sgombero volontario e precauzionale.

"Le famiglie interessate sono una ventina. Una sola è stata accolta presso una struttura. Altre hanno trovato riparoda parenti e altre hanno preferito rimanere nelle proprie abitazioni per paura di sciacalli".

Una decina anche le famiglie coinvolte dall'esondazione nel territorio di Angri. In mattinata, si terrà una riunione in Regione Campania.

Parla il presidente Michele Strianese

“Temiamo un peggioramento se continua l’allerta meteo. L'acqua ha invaso le strade e i piani bassi delle abitazioni dei due Comuni e già 30 famiglie sono state evacuate dai vigili del fuoco. Quanto accaduto nella zona del ponte Marconi tra Angri e San Marzano sul Sarno è davvero allarmante.

Purtroppo la Protezione Civile Regionale prevede uno stato di allerta almeno fino a mezzanotte per cui si attendono nuove pesanti piogge su tutta la regione e, in particolare, proprio sull'Agro Nocerino Sarnese. Stamattina il Vicepresidente della Giunta regionale e Assessore all'Ambiente, Fulvio Bonavitacola, ha convocato d’urgenza una riunione con gli enti locali delle zone interessate dall’esondazione del fiume Sarno. Per questo lo ringrazio, come pure ringrazio il consigliere regionale Franco Picarone che ieri è venuto sul posto per un sopralluogo, portando la propria vicinanza alla popolazione.

Nel frattempo  insieme al consigliere regionale Nunzio Carpentieri e ai Sindaci di Angri e San Marzano sul Sarno, stiamo pressando tutti gli enti competenti perché si intervenga subito. Non c'è tempo da perdere.“
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo: famiglie sgomberate a San Marzano e frana e disagi ad Altavilla, parla Strianese

SalernoToday è in caricamento