rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca

Caso di meningite a Salerno: è grave il 50enne ricoverato al Ruggi

L'uomo di Cava de' Tirreni non sarebbe in pericolo di vita, ma la prognosi resta riservata. Non è stato scoperto completamente il ceppo di tipizzazione ma sono stati inviati i campioni all’Istituto Superiore di Sanità

E’ ancora in gravi condizioni il 50enne di Cava de’ Tirreni che, da lunedì pomeriggio, è ricoverato all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona per aver contratto una forma di meningite di tipo meningococcica. All’uomo sono stati somministrati due tipi di antibiotici e sembra reagire bene alle cure. Non sarebbe in pericolo di vita, la prognosi resta riservata perchè non è stato scoperto completamente il ceppo di tipizzazione ma sono stati inviati i campioni all’Istituto Superiore di Sanità. Quel che è certo è che non c’è alcun collegamento tra questo caso e quello del bimbo di quattro anni ricoverato al “Cotugno” di Napoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso di meningite a Salerno: è grave il 50enne ricoverato al Ruggi

SalernoToday è in caricamento