Meetup Amici Beppe Grillo: "Contrari allo spostamento del mercato"

Fari puntati sull'area mercatale di via Piave. E' stata inviata una richiesta di rinvio del punto 7 all'ordine del giorno del Consiglio Comunale di domani, martedì 17 aprile

foto archivio

Il meetup Amici di Beppe Grillo Salerno ha inviato una richiesta di rinvio del punto 7 all'ordine del giorno del Consiglio Comunale in programma domani, martedì 17 aprile. L'oggetto della richiesta è lo spostamento del mercato di Via Piave. Il meetup è contrario al metodo scelto per la decisione che non ha ascoltato preventivamente e sufficientemente le utenze, gli abitanti di via Piave, gli abitanti di via Principrova ed i mercatali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La lettera

"Bisogna evitare di considerare il mercato come qualcosa che si può pensare di spostare, sottovalutando il fatto che esso è prima di tutto luogo di lavoro ed importante fonte di reddito per tutti gli ambulanti che svolgono il commercio su aree pubbliche, per la grande maggioranza a conduzione familiare - spiega il meetup nella nota inviata al sindaco, ai consiglieri comunali, all'assessore alle attività produttive - Riguardo gli interventi di adeguamento di via Piave, sarebbe utile conoscere il progetto nella speranza che si intenda preservare, pur nella sicurezza, alberi secolari. Già in altri punti della città sono stati abbattuti altri alberi per essere sostituiti con altri che generano 
meno ombra con aumento di una cementificazione che noi contrastiamo. Se, come sembra dalla proposta, ci sarà una “congrua” riduzione del numero dei parcheggi che necessiterà uno spostamento temporaneo e/o definitivo del mercato di via Piave, sarebbe necessario individuare un’area attigua (vedi parcheggio di piazza Casalbore) per non perdere la natura identitaria del mercato. L’ubicazione di un mercato all’interno di un contesto urbano incide fortemente sulla sua capacità di attrarre visitatori, sulla sua appetibilità commerciale, in base alla facilità di raggiungerlo e di visitarlo. Ciò assume ancora maggiore importanza se si considera, che nella zona di via Vinciprova ci sono numerosi insediamenti delle Grande Disrrubuzione organizzata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Ragazzo senza mascherina perchè autistico, il sindaco di Baronissi: "Ikea gli ha negato l'ingresso"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento