Metropolitana da Salerno ad Eboli, previste altre due fermate: il progetto

L’obiettivo è diminuire il traffico cittadino e extraurbano, con notevoli ricadute ottimali sull’ambiente e sui tempi di percorrenza, potenziando il bacino di utenza verso l’aeroporto. Summit tra tre sindaci della Piana del Sele

La riunione

La Metropolitana di Salerno arriverà fino ad Eboli. Questa mattina i sindaci Mimmo Volpe (Bellizzi), Cecilia Francese (Battipaglia) e Massimo Cariello (Eboli), insieme al presidente della commissione regionale ai trasporti e infrastrutture Luca Cascone, hanno avviato un'intesa per consentire l'arrivo del treno salernitano fino ad Eboli, con fermate a Bellizzi e Battipaglia.

L'intesa

L’obiettivo è diminuire il traffico cittadino e extraurbano, con notevoli ricadute ottimali sull’ambiente e sui tempi di percorrenza, potenziando il bacino di utenza verso l’aeroporto. L’appello è rivolto alla Regione Campania e al governatore Enzo De Luca per ampliare il servizio che non può non coinvolgere una realtà così importante della provincia di Salerno come la Piana del Sele, pianificando la prossima programmazione comunitaria con le fermate a sud. Questo patto tra sindaci sarà tramutato in atto deliberativo congiunto dei tre comuni richiedendo ufficialmente il servizio di Metropolitana leggera.

I commenti dei sindaci

Soddisfatto il sindaco Volpe: "Questo è il primo passo per annodare la Piana del Sele in uno snodo di interessi di area vasta. Credo che la Regione sosterrà economicamente l'intero intervento di area vasta. Sono sempre convinto che la cooperazione fra i territori è il futuro per continuare a garantire i servizi ai cittadini”. Gli fa eco il collega Cariello: "Dall’incontro di questa mattina, è emerso certamente che c’è la volontà da parte dei sindaci e della Regione Campania, con il presidente della commissione regionale Trasporti ed Infrastrutture, Luca Cascone, di potenziare la mobilità della Piana del Sele. Eboli è stata indicata come il punto di arrivo della Metropolitana. La nostra città - spiega - rappresenta la porta d’ingresso per la Lucania, anche in considerazione del fatto che i lavori sono  già partiti  e che saranno ultimati nel giro di due anni, da parte delle ferrovie dello stato. Sarà potenziato tutto il tratto ferroviario da  Eboli fino in Basilicata. Inoltre  ci saranno ben tre binari. Infine altro risultato molto importante è che la stazione cambierà volto, avremo maggiori servizi e la  riqualificazione delle aree esterne”.

Pronta a fare la sua parte la prima cittadina battipagliese Francese: “Si è discusso di metropolitana, di Frecciarossa e di quanto sia possibile fare in termini di area vasta, crescita del territorio e mobilità. Ringrazio il presidente della commissione regionale Trasporti ed Infrastrutture, Luca Cascone che ci ha rassicurato rispetto al da farsi. Questo patto stretto stamattina tra noi sindaci sarà presto tramutato in atto deliberativo congiunto per richiedere ufficialmente il servizio di Metropolitana Leggera. La riqualificazione del territorio in termini di mobilità - conclude - è un servizio reso agli studenti, ai lavoratori e all’intera comunità. Pensiamo ad andare avanti con atti concreti per il futuro dei nostri territori”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento