menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia il sindaco Napoli e i vigili urbani: ristoratore salernitano ai domiciliari

A finire nei guai, L.A le sue iniziali, proprietario di un locale situato nel centro cittadino di Salerno

E’ stato arrestato con l’accusa di violenza e minaccia a pubblica ufficiale un ristoratore salernitano, L.A le sue iniziali, che, questa mattina, ha ricevuto un provvedimento di misura cautelare personale (arresti domiciliari) dalla Squadra Mobile del capoluogo. L’uomo, già sottoposto, su richiesta della Procura della Repubblica di Salerno, all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per aver minacciato il sindaco facente funzioni Enzo Napoli, si è reso responsabile di un analogo episodio l’8 gennaio scorso. Questa volta, però, nel suo mirino sono finiti  alcuni agenti della polizia municipale mentre effettuavano un controllo amministrativo all’altezza del locale di ristorazione di cui il pregiudicato è proprietario. 

Non solo. Ma gli arresti domiciliari si sono resi necessari perché quest’ultimo ha più volte infranto, ingiustificatamente, la prescrizione di presentarsi, in giorni ed orari indicati dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Salerno, presso gli uffici della polizia giudiziaria delegati al controllo. 
    
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

social

Superenalotto: vincita di 84.032,07 euro a Pagani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Lotto tecnico: nuove vincite per i lettori, i numeri

  • social

    Lotteria degli scontrini: i codici della seconda estrazione

  • social

    Prignano Cilento, dopo 50 anni ritorna l'aquila sul Monumento ai Caduti

  • social

    Superenalotto: vincita di 84.032,07 euro a Pagani

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento