Cronaca Montecorvino Pugliano

Nascondevano droga sotto i vasi del giardino di casa: arrestati due gemelli

Nel corso di una perquisizione i carabinieri hanno rinvenuto 18 grammi di cocaina e 20 grammi di marijuana, oltre ad una pianta, sempre di marijuana, dell’altezza di 1 metro e 50 centimetri

Due fratelli gemelli, C.M.N e F.P.N, di 23 anni, sono stati arrestati in mattinata dai carabinieri a Montecorvino Pugliano con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di una perquisizione, svolta presso la loro abitazione, i militari hanno rinvenuto, nascosti sotto alcuni vasi del giardino, 18 grammi di cocaina e 20 grammi di marijuana, oltre ad una pianta, sempre di marijuana, dell’altezza di 1 metro e 50 centimetri, ma anche, ben nascosti sotto un mobile dell’ingresso, soldi contanti per un ammontare complessivo di 6.690 euro. Il tutto, ovviamente, è stato sottoposto a sequestro.

Al termine delle formalità di rito i due gemelli sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso la loro casa, in attesa di giudizio con rito direttissimo disposto domani mattina presso il Tribunale di Salerno. Entrambi erano già stati arrestati dai militari coordinati dal Capitano Erich Fasolino, comandante della Compagnia di Battipaglia, il 4 maggio del 2016, quando vennero sorpresi, in un garage in loro uso, situato in Viale della Libertà di Montecorvino Pugliano, subito dopo aver ceduto una busta contenente 70 grammi di marjuana ad uno studente 22enne di Salerno. La successiva perquisizione della loro abitazione consentì ai carabinieri di rinvenire un’altra busta contenente 70 grammi della medesima sostanza stupefacente, oltre alla somma contante di 1.000 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondevano droga sotto i vasi del giardino di casa: arrestati due gemelli
SalernoToday è in caricamento